Visita Guidata e Brunch di Pasquetta alle Terme di Agnano

 0,00

Lunedì 22 aprile a Pasquetta lasciati incantare da una suggestiva visita guidata alle Terme di Agnano alla scoperta di un sito che vanta una storia lunga oltre due millenni. Una giornata dedicata alla cultura ma anche al relax,  prendendo poi parte ai numerosi eventi che saranno organizzati all’interno del parco!

€ 
Categoria:

Descrizione

Il Complesso Archeologico delle Terme di Agnano sorge sulle pendici del Monte Spina, lungo l’antica strada che collegava Neapolis (Napoli) a Puteoli (Pozzuoli).Il prosciugamento del lago d’Agnano, fra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900, fece riemergere circa settanta fonti d’acqua termale oltre che le strutture delle terme d’età romana (117-138 d.C.).

Il nostro percorso partirà dalla Sorgente De Pisis, cuore pulsante del sito che con la sua portata di cinque milioni di acqua al giorno alimenta le vasche idromassaggio e le piscine del parco termale. Raggiungeremo poi i resti di epoca greca  nell’area del complesso delle piscine esterne, le più antiche testimonianze archeologiche del Parco risalenti  al IV-III sec. a.C. situate sul versante meridionale dell’antico lago di Agnano.

Da qui ci sposteremo all’Area archeologica di epoca romana. L’imponente stabilimento termale di età adrianea (117-138 d.C.) che sorge sul versante sud-occidentale della conca di Agnano, alle pendici del Monte Spina,  testimonia infatti che il termalismo era molto diffuso ad Agnano. Si sviluppava su ben sette livelli sovrapposti, caratterizzato da un fronte di circa trecento metri, con una grande varietà di acque minerali e soprattutto aveva la capacità, forse unica, di riscaldare gli ambienti soltanto attraverso il calore naturale che fuoriusciva dal fianco della collina alla quale la struttura si appoggiava.                                                                                                                                          Opere di età romana, databili alla prima metà del II sec. d.C. , le statue di Afrodite armata e Ganimede situate nelle nicchie intorno alla piscina maggiore e quelle di Hermes con Dioniso bambino e Venere marina poste lungo il lato ovest del frigidarium.

La visita si concluderà con la famosa Grotta del Cane, una cavità artificiale ipogea così denominata perché i vapori nocivi conosciuti come “mofete” che fuoriuscivano dal sottosuolo erano avvertibili soltanto entro il metro d’altezza,, quindi non risultavano dannosi per l’uomo a differenza di un cane o di qualsiasi animale di piccola taglia.

Oggi vi sorge un Parco del Benessere,vera e propria oasi naturale di oltre 44 ettari di sorgenti termali e sbuffi sulfurei, alberi secolari e prati verdi, con 7 piscine tra indoor e outdoor, sale massaggio, solarium, sauna, area relax. Le acque che alimentano le piscine e le vasche idromassaggio termali sgorgano a 84 gradi centigradi e sono di tipo sulfureo-salso-bicarbonato-alcalino-terrose: un toccasana per la bellezza della pelle, ideali per contrastare le patologie infiammatorie e le contratture muscolari, perfette per allentare stress e tensioni.

Dopo la visita tutti i partecipanti potranno accedere alle Aree tematiche:
– Area sport
– Area terme
– Area raduni moto e auto d’epoca
– Area Kids
– Area mercatini
– Area ristoro

Le visite guidate sono organizzate dall‘Associazione Vivere Napoli in collaborazione con il gruppo Archeologico Napoletano GAN.


Dettagli dell’evento

Quando: lunedì 22 aprile 2019
DoveVia Agnano Agli Astroni, 24 Napoli  (Appuntamento 15 minuti prima del turno prescelto)
Orario Turni: 9.009.45 |10.30| 11.15
Durata: 1 ora e 15 minuti


Informazioni aggiuntive

Parcheggio Spazio interno alle Terme d’Agnano
Parcheggio The Space Multicinema dedicato all’evento
Parcheggio adiacente all’ippodromo d’Agnano (non custodito)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Visita Guidata e Brunch di Pasquetta alle Terme di Agnano”